Laboratori under 35, a Salerno nasce lo “Spazio Multifunzionale”

Il progetto Spazio Multifunzionale Salerno (S.M.S.) è rivolto alla fascia giovanile under 35 e prevede l’organizzazione di spazi e attività laboratoriali ricadenti nelle seguenti tipologie : 1) Laboratori di sostegno e accompagnamento alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo, 2) Laboratori educativi e culturali, 3) Laboratori esperienziali, come di seguito dettagliati.
L’iniziativa, a titolarità del Comune di Salerno, è stata finanziata dalla Regione Campania con D.D. 520 del 15/09/2017 nell’ambito del programma Benessere Giovani Organizziamoci. Le azioni pianificate si attueranno presso il Centro Polifunzionale Arbostella a Salerno e prevedono l’attivazione di laboratori inerenti alla Creazione Impresa Profit e No Profit, Riciclo Creativo, Cittadinanza Attiva, Arbostella Art Project, Videotelling Frame/ Salerno in Fantasy, Social Recording Studio, Radio Salerno Village e al Laboratorio Esperienziale di Artigianato Accendi il tuo Futuro.
Spazio Multifunzionale Salerno intende valorizzare la creatività giovanile ampliando la gamma di servizi del Comune di Salerno per sperimentare formule innovative di fruizione degli spazi comunali aperti alla creatività di studenti, neet e under 35 chiamati a sviluppare idee, sperimentare materiali e forme espressive innovative, utilizzando spazi e attrezzature e fruendo anche di attività di coworking e coaching.
Un progetto voluto dal Sindaco Vincenzo Napoli e dall’Assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano teso a inserire concretamente i giovani nella vita sociale, economica e politica della città di Salerno per dare un contributo dinamico, innovativo e creativo alla città del futuro attraverso il sostegno alla nascita e avvio di innovativa microimprenditorialità, all’organizzazione di attività di animazione e co-progettazione per attivare servizi e ampliare l’offerta culturale e turistica, l’allestimento di spazi comuni, la definizione di partnership con imprese, e l’avvio di un modello attuale di Centro Polifunzionale ancorato al territorio.
L’attuazione dei laboratori sarà curata da una rete di partner costituita da Associazione Arci Salerno, Cooperativa Sociale Prometeo 82, Fili D’Erba Cooperativa Sociale, Il Portico Società Cooperativa Sociale, Associazione Arci Ragazzi Salerno, Poldo Cooperativa Sociale, Associazione Musikattiva, Il Villaggio di Esteban Società Cooperativa Sociale e la QS & Partners di V. Quagliano & C. SNC.

Umberto Adinolfi
Umberto Adinolfi
Classe 1972, giornalista professionista. Redattore interno e collaboratore per diversi quotidiani a diffusione regionale e nazionale (Corriere del Mezzogiorno, NewPress), nonché per l’agenzia stampa Asca Campania, dal 2012 lavora come freelance per l’edizione salernitana del quotidiano “Il Mattino”, impegnato nella redazione Politica. Dal 2012 è direttore responsabile del periodico “Paperboy”, unica testata giornalistica in Italia interamente realizzata da praticanti giornalisti affetti da disabilità psichiche e motorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *