Basilicata, bilancio di previsione 2018-20: +30 mln per reddito d’inserimento

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, ha presentato alle commissioni consiliari riunite
in seduta congiunta i ddl Legge di stabilità regionale 2018 e Bilancio di previsione pluriennale 2018/2020. Illustrando i provvedimenti, il governatore lucano ha sottolineato che la manovra di bilancio è incentrata su tre assi significativi: gli interventi in favore dell”anello debole della società, la promozione dello sviluppo economico, la riorganizzazione della governance.

I capitoli di spesa. Fra le principali voci, Pittella ha sottolineato quella per il programma del Reddito minimo di inserimento, finanziato con circa 30 milioni di euro, a cui si aggiungono una serie di iniziative per l”occupazione finanziate dal Fondo sociale europeo e dirette alle fasce più deboli. Con 58 milioni di euro, inoltre, sarà possibile garantire 151 giornate a tutti gli addetti del settore forestale e riavviare il turn over, completando allo stesso tempo l”iter del riordino del settore con la gestione del Consorzio unico di bonifica. Ingente l”investimento sul trasporto pubblico, settore in sofferenza, con 191 milioni di euro fra fondi regionali e nazionali nel triennio. L”obiettivo in questo comparto è azzerare interamente il debito del 2017 e 2018 del trasporto su gomma e al 90 per cento quello del trasporto su ferro per il 2017. Previsti anche investimenti per l”acquisto di nuovi autobus a bassa emissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *