Basilicata, 76 progetti per l’innovazione in agricoltura

Sono 76 i progetti presentati in Basilicata per la valorizzazione delle filiere agroalimentari, la costituzione di gruppi operativi e la realizzazione di progetti pilota e di sviluppo nel comparto agricolo. Progetti che valgono 54 milioni di euro e vedono coinvolti 88 tra aziende agricole, specialisti e strutture di supporto. I numeri relativi alla risposta del comparto agricolo lucano agli avvisi esplorativi sull’innovazione previsti dal Psr 2014-2020 sono stati illustrati, presso la Camera di Commercio di Matera, nel corso di una giornata di studio dedicata a “Cooperazione, innovazione e ricerca in Basilicata”, un appuntamento voluto dall’Autorità di gestione del Psr 2014-2020. Obiettivo dell’incontro, oltre ad un primo bilancio sulla risposta del comparto agricolo agli avvisi esplorativi, una riflessione sulle opportunità offerte dal Psr, anche in vista dei bandi di prossima emanazione. “Non c’è momento più decisivo per l’agricoltura lucana di quello che stiamo vivendo in queste settimane -ha detto a margine della manifestazione l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia- nelle quali si connoterà la nostra capacità di essere competitivi”.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *