Gradimento dei governatori: male il Sud, De Luca sotto la sufficienza

Il governatore campano Vincenzo De Luca

E’ un podio tutto settentrionale quello disegnato da Governance Poll 2017, il sondaggio realizzato da Ipr Marketing per Il Sole 24 Ore, relativamente al gradimento dei presidenti di Regione da parte dei cittadini. Un gradimento che si conferma essere, ancora una volta, trasversale rispetto alle appartenenze partitiche, fondato sulla reale capacità di risposta alle esigenze espresse dal territorio. In questo contesto non brillano, come detto, i governatori del Mezzogiorno: a guidare la classifica c’è, infatti, con il 60% di gradimento il presidente del Veneto Luca Zaia (Lega), seguito dal toscano Enrico Rossi con il 57% (+ 9% rispetto allo scorso anno); al terzo posto l’altro governatore della Lega, il lombardo Maroni, attestato al 54% (con un incremento dell’11,2%) rispetto allo scorso anno. Male l’altro governatore di centrodestra, il ligure Giovanni Toti che si ferma al 37%. Più che deludente il risultato di Debora Serracchiani in Friuli Venezia Giulia: per la vicesegretaria del Pd terzultima posizione in classifica.

Il Mezzogiorno – Non particolarmente brillante il risultato ottenuto dai governatori delle Regioni meridionali: il presidente della Puglia Michele Emiliano si piazza solo all’ottavo posto, mentre il suo collega campano Vincenzo De Luca è decimo, con il 42% di gradimento. Percentuali ben lontane –ed al di sotto della sufficienza- da quelle cui lo stesso De Luca era abituato in veste di primo cittadino di Salerno. Evidentemente poco hanno giovato al governatore i numerosi “scivoloni” sul fronte della comunicazione in cui è incappato in questi ultimi mesi. Ma ancora peggio di Emiliano e De Luca hanno fatto i governatori di Sardegna e Sicilia: Francesco Pigliaru è penultimo e precede di poco Rosario Crocetta. Il governatore siciliano racimola solo un misero 27% di consensi tra i cittadini dell’isola.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *