Alluvione Sannio, dalla Regione Campania i primi fondi alle imprese colpite

Un'immagine dell'alluvione dell'ottobre 2015 nel Sannio

Un'immagine dell'alluvione dell'ottobre 2015 nel Sannio

Sono 77 i Comuni delle province di Avellino, Benevento e Caserta che beneficeranno dei 15 milioni di euro messi a disposizione della Regione Campania per le iniziative di ripristino urgente delle strutture produttive a favore delle imprese che sono state colpite dagli eventi alluvionali che hanno colpito il Sannio, l’Irpinia e l’Alto Casertano tra il 14 e il 20 ottobre del 2015.

I Comuni che beneficeranno dello stanziamento deciso dalla giunta regionale con due diverse deliberazioni – la 401 del 20 luglio 2016 e la 565 del 18 ottobre 2016, sono stati individuati dal dipartimento nazionale della Protezione Civile che li ha inseriti nell’ordinanza numero 1 del 1 dicembre 2015, in seguito alla dichiarazione dello stato di emergenza da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 6 novembre 2015.

Ad essere maggiormente colpiti dagli eventi alluvionali, furono 72 Comuni della provincia di Benevento, 3 della provincia di Caserta e 2 in provincia di Avellino. Sul bollettino ufficiale della Regione Campania del 6 febbraio scorso sono stati pubblicati tutti i documenti che le aziende dovranno presentare per ottenere il riconoscimento del danno causato dagli eventi alluvionali.

 

 

Mattia Carpinelli
Mattia Carpinelli
Nato a Salerno, giornalista pubblicista dal 2008, collabora - ed ha collaborato - con diverse testate locali (La Città di Salerno, Il Mattino-Salerno, Radio Alfa) occupandosi di cronaca, politica, ambiente, sanità, lavoro. Ascolta tanta musica che nessuno conosce e qualche volta riesce anche a finire dei libri comprati mesi prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *