Vetrina berlinese per le eccellenze del made in Italy

Palazzo Italia a Berlino, dove si svolgerà I Love Italia

E’ stata presentata ieri nel corso di una conferenza stampa la prima edizione di “I Love Italia”, una rassegna delle eccellenze made in Italy che si terrà a Berlino dal 7 al 12 marzo prossimi. Un fuorisalone organizzato in  concomitanza con l’Itb, la borsa internazionale del turismo, così ad offrire alle aziende ed agli enti partecipanti l’opportunità di interloquire con i media e gli operatori internazionali presenti nella capitale tedesca. L’artigianato, l’enogastronomia, la cultura dell’accoglienza, il territorio con la sua storia e le sue bellezze, i servizi all’avanguardia: tutti gli elementi che concorrono a dare vita a quell’unicum che è l’italian way of living tanto ammirato nel mondo sarà “raccontato” in occasione del fuorisalone berlinese.

Promuovere il “sistema Italia” – Alla base del progetto “I Love Italia”, ideato e curato da ItaliaPura, c’è la volontà di conseguire un duplice risultato: in primis consentire ai buyers, ai grandi tour operator, agli investitori ed ai media internazionali presenti a Berlino in occasione dell’Itb uno sguardo panoramico sul sistema Italia, inteso come  insieme di cultura, paesaggio, storia, tradizioni artigianali, capacità produttive d’eccellenza, enogastronomia di alta i-love-italia-piu-mezzogiornoqualità; in secondo luogo offrire alle imprese partecipanti al fuori salone la possibilità di incontri b2b, di costruire nuove collaborazioni imprenditoriali, intercettare i flussi turistici di alta fascia –i cosiddetti “big spenders”-, in buona sostanza di ampliare il proprio bacino di mercato. Inoltre accanto alla possibilità di conseguire buoni risultati in termini di brand position, le aziende presenti al fuori salone potranno testare direttamente la risposta di mercato alle proprie proposte, grazie alla presenza di una platea professionale altamente qualificata. Un’opportunità soprattutto per le aziende artigianali o medio piccole, solitamente costrette a rinunciare a questo tipo di riscontro a causa degli alti investimenti necessari. Ma il fuori salone berlinese vedrà tra le eccellenze italiane in mostra anche una presenza istituzionale: la Guardia Costiera. Un vero e proprio simbolo dell’Italia in grado di dare il meglio di sé anche nelle situazioni più difficili, basti pensare al contributo degli uomini  e delle donne del Corpo nella gestione dell’emergenza umanitaria in atto nel Mediterraneo.

Il portale delle eccellenze – Il progetto “I Love Italia” –destinato ad essere riproposto nel prossimo futuro con iniziative ed eventi a Montecarlo, Houston, Shangai ed Abu Dhabi- non deve tuttavia essere considerato come un isolato momento di promozione e visibilità delle imprese partecipanti, tutt’altro. All’origine dell’iniziativa c’è, infatti, una più ampia azione di promozione e sostegno –anche attraverso la fornitura di servizi di supporto alle imprese- delle eccellenze italiane e, dunque, dell’intero sistema Italia. E’ proprio questo, infatti, il core business di ItaliaPura, la start up altoatesina nata con la volontà di dare vita ad una vetrina permanente destinata alle aziende ed agli artigiani che quotidianamente “costruiscono” il made in Italy con i loro prodotti di alta qualità. Sono nati così i portali www.italiapura.com e www.theitalianexcellence.com.

Le aziende presenti a Berlino – Weingut Tenuta Josef Weger; illycaffè; AlbaRossa Vini; Embawo; Alfred Tschager Photography & Coaching; Cima Del Pomer; Christian Von Dürfeld Giovanelli; AISCHA; Zu Plun Dolomite Spirit; Arunda; BIGDESIGN STUDIO; Sandro Cabrini; Alle Tattoo; Opere Sonore; IANUX INDUSTRY; Regione Liguria; Azienda di Promozione Turismo di Bolzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *