Il Governo dà via libera al piano rifiuti della Campania

coda-di-volpe-ecoballe-piu-mezzogiorno

Il governo Gentiloni ha ritirato le osservazioni al piano rifiuti della Regione Campania. Si apre così la possibilità di scongiurare le sanzioni europee, una multa che costa 120mila euro al giorno all’Italia. L’intesa è arrivata al termine della riunione che, nella giornata di ieri, ha visto ritrovarsi a Palazzo Chigi i ministri dell’ambiente Gian Luca Galletti e per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti insieme al governatore campano Vincenzo De Luca ed all’assessore regionale all’Ambiente Fulvio Bonavitacola.

L’intesa Governo-Regione – Nel corso della riunione i rappresentanti della Regione Campania hanno avuto modo di illustrare nel dettaglio tutte le misure prese per mettere in pratica il piano rifiuti, dal finanziamento della costruzione degli impianti di compostaggio al rafforzamento della raccolta differenziata. Sulla base di questa illustrazione il governo ha deciso di ritirare le proprie osservazioni, in particolare quelle relative alla necessità di prevedere la realizzazione di nuovi termovalorizzatori. Un’ipotesi da sempre fermamente respinta dall’amministrazione De Luca, secondo cui sarà sufficiente aumentare la quota di raccolta differenziata per non rendere necessaria la costruzione di nuovi impianti. L’accordo raggiunto ieri dà il via libera alla Campania per andare a presentare il piano a Bruxelles sperando, con l’appoggio di Palazzo Chigi, di ottenere lo stop alla multa o almeno una forte riduzione della stessa. La missione campana all’Ue dovrebbe svolgersi entro la primavera: si attende che partano le gare per la realizzazione degli impianti di compostaggio, finanziati per 230 milioni da Palazzo Santa Lucia, per portare alle autorità europee un primo passo concreto che dimostri l’impegno della Campania per uscire definitivamente dall’emergenza.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *