Autismo, in Basilicata nasce un centro per la riabilitazione precoce

autismo

Taglio del nastro per il centro clinico per la riabilitazione precoce intensiva dei disturbi dello spettro autistico. Oggi (ore 15.30) a Chiaromonte, in provincia di Potenza, sarà inaugurata la nuova struttura nata dalla collaborazione della Regione con la Fondazione Stella Maris Mediterraneo Onlus.

Il progetto prevede un intervento per bambini di età compresa tra i 2 e i 4 anni, articolato in due fasi: la prima (parent coaching) di carattere semiresidenziale nella quale i genitori svolgeranno un training di tre settimane durante il quale saranno affiancati da clinici in grado di suggerire strategie per ampliare le sequenze socio/comunicative; e una seconda (aftecare) che prevede un contatto (ogni due settimane) via Skype tra il personale clinico e i familiari del bambino per 6-12 mesi per implementare un sistema coordinato di terapia multitasking in house della malattia.

L’obiettivo è quello di sviluppare una metodologia italiana originale d’intervento precoce dell’autismo applicabile in quel periodo di tempo intercorrente tra la diagnosi e l’inizio del trattamento fornito dai servizi territoriali. Quello che si intende realizzare è un approccio globale (che riguarderà l’intera famiglia) alla prevenzione dello stress intra-familiare come effetto secondario della diagnosi di autismo. «Si perseguirà il vantaggio competitivo – spiegano dall’Azienda sanitaria Potenza – di contemperare le esigenze che nascono da un approccio scientificamente basato con quelle di sistema, ovvero di sostenibilità istituzionale, organizzativa ed economica da parte del Sistema sanitario nazionale di un programma di trattamento dell’autismo fortemente suggerito dalle linee guida nazionali e la cui efficacia è stata verificata da studi». Realizzato con i fondi Pois/Fesr 2013-2017, il progetto è costato 35mila euro. La struttura è ubicata in una struttura adiacente il plesso ospedaliero di Chiaromonte e comprende quattro appartamenti per quattro posti letti.

Ivana Infantino
Ivana Infantino
Giornalista professionista, da freelance collabora con Il Mattino e la Gazzetta del Mezzogiorno. Da addetto stampa alla Provincia di Potenza (2001-2010), tra le altre cose, ha curato diverse pubblicazioni per conto dell' ente. Fra le testate con cui ha collaborato anche Consiglio Informa (agenzia) e Mondo Basilicata (rivista).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *