Lettera con proiettili al consigliere M5S a San Giorgio a Cremano: “Bastardo”

Il consigliere comunale M5S di San Giorgio a Cremano, Danilo Cascone. Foto: Marco Cuomo.

Bastardo di merda stai rompendo il cazzo. V’amma fa scì a merd pa vocca“. Minacce di morte a a Danilo Roberto Cascone, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, contenute in una lettera anonima fatta recapitare al domicilio del 30enne operatore turistico, che alle elezioni comunali del 2016 era stato candidato portavoce nel comune che ha dato i natali a Massimo Troisi. Nel plico, oltre alla lettera, c’erano anche due proiettili.

“Non mi fermerete” – A denunciare l’episodio, mostrando la lettera con i proiettili, è stato lo stesso Cascone, con un post pubblicato in mattinata sulla sua pagina Facebook. “La busta che ho ricevuto ieri a casa – ha scritto – non è di quelle solite in cui anonimi mi segnalano abusi e illegalità varie. Stavolta si tratta di una lettera minatoria con 2 proiettili di pistola allegati. Il messaggio poi è inequivocabile ed è diretto nei confronti miei e della mia famiglia.Proprio come nei più classici film di Mafia. Perché questo sono in fin dei conti…dei mafiosi. Credono di intimidirci – ha concluso – ma per loro il tempo sta scadendo. Il cambiamento è ormai in atto e nessuno lo potrà fermare”.

Il post-denuncia di Cascone

Il post-denuncia di Cascone

“Cinque Stelle, vi taglieremo la testa” – Non è la prima volta che Cascone è vittima di minacce del genere da parte di anonimi. Nel marzo di due anni fa, quando era soltanto un attivista, una sera fu avvicinato in corso Roma da una persona con il volto nascosto e poi minacciato verbalmente: “Cinque stelle, vi taglieremo la testa”. Solidarietà, al momento, nei suoi confronti è stata espressa dal consigliere regionale del M5S, Vincenzo Viglione, che su Facebook ha definito “vigliacchi” gli autori della lettera anonima. “Siete solo dei miserabili vigliacchi. Un abbraccio grande e massima vicinanza al nostro Danilo”. 

 

 

Mattia Carpinelli
Mattia Carpinelli
Nato a Salerno, giornalista pubblicista dal 2008, collabora - ed ha collaborato - con diverse testate locali (La Città di Salerno, Il Mattino-Salerno, Radio Alfa) occupandosi di cronaca, politica, ambiente, sanità, lavoro. Ascolta tanta musica che nessuno conosce e qualche volta riesce anche a finire dei libri comprati mesi prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *