Fabbrica Salerno, tante nuove idee 4.0 per le imprese giovani

Continua senza sosta l’azione di raccolta e “incubazione” delle nuove idee imprenditoriali dei giovani salernitani, a cura dei promotori del progetto “Fabbrica Salerno”. L’iniziativa, fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Salerno, prevede il coinvolgimento di giovani under 35 interessati a concretizzare la propria idea di microimpresa anche attraverso una azione di coaching curata dal team di esperti dei partner di progetto e un premio di 1.000,00 Euro alle dieci migliori idee. L’avviso, il modello d’istanza e la scheda di presentazione sono scaricabili dal sito del Comune di Salerno www.comune.salerno.it.

Mission e compiti di Fabbrica Salerno. Sono già diversi i progetti di startup presentati al team professionale della QS & Partners di Vincenzo Quagliano ed altri si prevedono entro il termine ultimo di presentazione delle domande, fissato per il 31 marzo 2017. Si fa sempre più pressante, quindi, l’esigenza di consolidare l’attrattività di Salerno, per favorire l’insediamento di imprenditorialità innovativa e di lavoro artigianale digitale, la valorizzazione dell’artigianato tradizionale e lo sviluppo di prodotti e servizi nelle filiere culturali, artistiche e del terzo settore. E’ forte l’impegno del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e degli Assessori Nino Savastano e Roberto De Luca attenti a creare opportunità e lavoro per i giovani sia nell’ambito dell’imprenditoria profit che no profit. Il tutto nell’ottica di nuove attività anche in chiave 4.0, in grado di garantire la transizione del sistema produttivo manifatturiero verso il modello della “Fabbrica Intelligente”. Tra gli obiettivi dell’Amministrazione Comunale di Salerno, del Team di progetto e del R.U.P. Dott. Rosario Caliulo vi è, in questa fase, anche la definizione di partnership con altre Istituzioni che insistono sul territorio della Provincia di Salerno per la creazione di reti territoriali finalizzate allo sviluppo anche di altri comprensori.

Il coinvolgimento della provincia salernitana. Le azioni di Fabbrica Salerno, infatti, coinvolgeranno anche i giovani delle aree interne attraverso il Think Tank Sassano nel Vallo di Diano, attivo grazie all’impegno della locale Amministrazione Comunale, del Sindaco e Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino e realizzato dalla QS & Partners di Vincenzo Quagliano. Informazioni utili sulle attività di Fabbrica Salerno sono reperibili su Facebook, Twitter, Instagram e all’indirizzo fabbricasalerno@gmail.com.

Umberto Adinolfi
Umberto Adinolfi
Classe 1972, giornalista professionista. Redattore interno e collaboratore per diversi quotidiani a diffusione regionale e nazionale (Corriere del Mezzogiorno, NewPress), nonché per l’agenzia stampa Asca Campania, dal 2012 lavora come freelance per l’edizione salernitana del quotidiano “Il Mattino”, impegnato nella redazione Politica. Dal 2012 è direttore responsabile del periodico “Paperboy”, unica testata giornalistica in Italia interamente realizzata da praticanti giornalisti affetti da disabilità psichiche e motorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *