Campania, De Luca: “Via i commissari, sanità alla Regione”

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca

La responsabilità della gestione del comparto sanità deve tornare ad essere della Regione, “è inutile fare doppi passaggi”. Questa la linea ribadita dal governatore Vincenzo De Luca all’indomani delle annunciate dimissioni di Joseph Polimeni, commissario di governo per la sanità in Campania. Il governatore, dunque, torna di fatto a rivendicare la nomina a commissario  dopo il duro scontro con il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, contraria a questa soluzione.

Le parole di De Luca – L’occasione per intervenire sulle dimissioni di Polimeni è arrivata, per il governatore, a margine della cerimonia di inaugurazione della clinica per malattie oculari rare della Seconda Università di Napoli. “Il Governo –ha detto De Luca- prenderà le sue decisioni che, credo, andranno nella direzione del rispetto della nuova legge approvata lo scorso anno: niente di particolarmente rilevante, nel senso che, come è giusto che sia, la Regione si assume la piena responsabilità del governo della sanità”. Naturalmente, ha chiosato il governatore campano, la decisione del governo sul nome del nuovo commissario, qualche che sia, non risolverà di per sé i problemi della sanità campana, ancora alle prese con la necessità di colmare il deficit di bilancio che la caratterizza. “Noi –ha detto ancora De Luca- viviamo tranquilli, come eravamo tranquilli prima deve essere chiaro che non ci prepariamo a nessuna ‘Piedigrotta’, i problemi di risanamento e riorganizzazione rimangono aperti e ci sarà, come doveroso che sia, un monitoraggio continuo in  relazione al piano di rientro. Per quanto ci riguarda, prosegue la sfida di migliorare in maniera radicale i livelli essenziali di assistenza”. Di certo c’è, almeno secondo De Luca, che “i commissari sono andati via e non tornano più”. Si vedrà se il governo Gentiloni è dello stesso avviso.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *