Appello Coldiretti: “Tutelare la mozzarella di bufala dalle contraffazioni”.

mozzarella-bufala-campana

Tutelare la mozzarella di bufala campana dalle imitazioni, così da garantire un’ulteriore crescita dell’export ed il futuro degli oltre 1.400 allevamenti che sono alla base della filiera produttiva. E’ questo l’appello lanciato dal presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo in occasione della presentazione di “Sua Eccellenza, il volume di Paolo Russo dedicato alla mozzarella di bufala. “Il 30% della produzione di mozzarella di bufala campana dop –dice Moncalvo- finisce all’estero, principalmente in Germania, Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti dove le possibilità di mercato potrebbero moltiplicarsi con una decisa azione di tutela della denominazione dai prodotti di imitazione”.

Lotta alla contraffazione – Per resistere alla sfida rappresentata, sui mercati esteri ma non solo, dalla concorrenza di prodotti che imitano la mozzarella di bufala campana la soluzione proposta dagli operatori è quella di garantire la piena tracciabilità del prodotto. Solo in questo modo sarà possibile evitare che prodotti più o meno simili alla mozzarella di bufala siano prodotti in qualsivoglia parte del mondo ed esportati in quei mercati in cui, oggi, il tipico formaggio fresco campano conquista quote di mercato sempre maggiori. Nel corso del 2016 per la mozzarella di bufala campana dop –primo formaggio dop del Mezzogiorno- si è registrato un aumento della produzione del 7,2%, pari a 44,3 milioni di chili. Un terzo circa della produzione –che vale complessivamente al consumo quasi 700 milioni di euro-  è destinato al mercato estero, in primis verso Germania e Stati Uniti. Evidente l’importanza di questo comparto per l’economia campana: sono oltre 15mila gli addetti del settore, di cui il 34% giovani.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *