Rubato negli anni ’40, torna a Napoli il Druso Minore

La testa marmorea di Druso Minore

La testa marmorea di Druso Minore

Tornerà a Napoli da Cleveland la scultura in marmo raffigurante Druso Minore, figlio dell’imperatore Tiberio. L’opera, una testa in marmo risalente al I secolo a.C., era stata venduta all’asta nel 2004 a Parigi e dal 2012 è parte delle collezioni del Cleveland Museum of Art. Le indagini sulla provenienza dell’opera svolte al momento dell’acquisto dal museo statunitense avevano accreditato l’origine nordafricana del reperto, tuttavia negli ultimi mesi è emersa una storia ben diversa. La testa marmorea di Druso Minore è stata rubata alla fine della seconda guerra mondiale da un sito archeologico campano, forse da qualche militare alleato in cerca di souvenir dal fronte italiano. Per lunghi anni dell’opera si sono perse le tracce, fino al suo riemergere agli inizi del nuovo secolo. La scoperta della reale provenienza del reperto ha spinto i vertici del Celeveland Museum of Art a contattare il Ministero dei Beni Culturali, con cui da tempo è in atto un rapporto di collaborazione, per valutare la possibile restituzione della scultura all’Italia. Ipotesi che dovrebbe concretizzarsi a breve, anche grazie alla collaborazione del comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.

“Questa restituzione –ha detto il ministro Dario Franceschiniè il frutto di un importante e proficuo accordo culturale e della piena collaborazione dei vertici del Museo con le autorità italiane. Ora attendiamo il ritorno dell’opera, che una volta in Italia verrà restituita al più presto a Napoli e alla sua comunità, da dove fu sottratta”.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *