Primarie, i dati definitivi: al Sud vince Renzi, Emiliano secondo

Matteo Renzi  fonte: lastampa.it

Matteo Renzi fonte: lastampa.it

Sono stati resi noti questa mattina i risultati definitivi delle primarie del Partito Democratico tenutesi domenica scorsa. I dati confermano sostanzialmente il quadro già emerso: Matteo Renzi vince sfiorando quota 70% -si ferma al 69,1%- seguito da Andrea Orlando con il 19,9%; chiude Michele Emiliano con il 10,8%. Rispetto alle prime indicazioni, dunque, guadagnano qualche voto Orlando e, in misura maggiore, Emiliano, ma il distacco da Matteo Renzi resta abissale. A votare si sono recati 1.838.938 cittadini, con un calo di circa un milione di partecipanti rispetto alla scorsa volta. Anche in questo caso non mancano le polemiche, in particolare per la partecipazione al voto di cittadini stranieri chiamati ad esprimere una preferenza per candidati a loro sconosciuti. Esemplare il caso di Ercolano, ora all’attenzione della magistratura.

Il Mezzogiorno – Anche nelle quattro regioni del Sud la vittoria di Matteo Renzi è ampia ed indiscussa, tuttavia a conquistare il secondo posto è Michele Emiliano. Un risultato scontato per il governatore pugliese che nella sua regione conquista il 54,3% dei consensi, a fronte del 35,2% di Matteo Renzi e del 10,3% di Andrea Orlando. Perfettamente in linea con il risultato nazionale, invece, l’esito delle primarie in Campania, dove il governatore Vincenzo De Luca ha sostenuto con forza la candidatura Renzi. Dei 156.808 voti espressi in Campania Renzi ne ha conquistati ben 106.034, pari al 68,2%. Si ferma al 17,3% Orlando, mentre Emiliano deve accontentarsi di un 14,4%. Scenario diverso, invece, in Basilicata. Nella regione guidata da Marcello Pittella Matteo Renzi conquista il 62,3% delle preferenze, ma al secondo posto si piazza Michele Emiliano. Il governatore pugliese ottiene il 24,4% dei voti, staccando Orlando –fermo al 13,2%- di oltre dieci punti. E’ la Calabria a riservare, almeno in termini percentuali, i maggiori consensi a Matteo Renzi: il segretario in pectore del Pd conquista il 72,8% delle preferenze, con Orlando al 18,6% e Michele Emiliano che con l’8,5% ottiene il suo peggiori risultato nel Mezzogiorno. In termini di seggi conquistati dai tre candidati Renzi ne ottiene 101, Emiliano 44 ed Orlando 27.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *