De Magistris ridisegna i vertici delle società comunali

Luigi De Magistris - fonte: repubblica.it

Ridisegnati i vertici di numerose società ed aziende del Comune di Napoli: nella giornata di oggi il sindaco De Magistris, infatti, ha provveduto a firmare i decreti di nomina per i vertici dell’Anm e della Mostra d’Oltremare, oltre che per il consiglio di amministrazione dell’azienda speciale Abc. Alla guida dell’Azienda Napoletana Mobilità è stato chiamato l’avvocato Ciro Maglione, mentre l’incarico di presidente del consiglio di amministrazione della Mostra d’Oltremare è stato affidato a Donatella Chiodo. Il cda della Mostra è stato, poi, completato con la nomina di Giuseppe Oliviero. Il primo cittadino di Napoli ha, infine, provveduto a ridisegnare il consiglio di amministrazione dell’Azienda Speciale Abc (Acqua bene comune Napoli) conferendo a Marina Paparo l’incarico di presidente e nominando Ornella Carbone, Marco Race, Diana Di Luccio e Maurizio Palmisano consiglieri.

La tornata di nomine voluta da De Magistris non si esaurisce, tuttavia, nella giornata di oggi: nelle prossime ore il sindaco di Napoli provvederà a conferire l’incarico di amministratore unico di Napoli Holding ad Amedeo Manzo. Sempre nella giornata di oggi, infine, il primo cittadino ha formalizzato le collaborazioni, a titolo gratuito, con Simona Marino –delega alle Pari Opportunità- e con Daniela Villani –delega al Mare-.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *