Amministrative, a Capaccio sfida equilibratissima: ecco i primi dati

elezioni-foto-piu-mezzogiorno

A Capaccio-Paestum la sfida è molto aperta. Il Pd non riesce – almeno per i dati emersi in questa mezz’ora di urne aperte – a conquistare Palazzo di Città al primo turno. Italo Voza infatti viaggia – quando le lancette dell’orologio segnano quasi mezzanotte – intorno al 43% dei consensi. Lo seguono Franco Sica e Franco Palumbo, rispettivamente con il 21% ed il 19%. Come detto, fuori dalla bagarre e molto più indietro il candidato del movimento 5 Stelle Antonio Bernanrdi, fermo intorno al 9%. Per Nicola Ragni una percentuale vicina al 5% e per Angelo Quaglia solo un modesto 3% dei consensi.

Umberto Adinolfi
Umberto Adinolfi
Classe 1972, giornalista professionista. Redattore interno e collaboratore per diversi quotidiani a diffusione regionale e nazionale (Corriere del Mezzogiorno, NewPress), nonché per l’agenzia stampa Asca Campania, dal 2012 lavora come freelance per l’edizione salernitana del quotidiano “Il Mattino”, impegnato nella redazione Politica. Dal 2012 è direttore responsabile del periodico “Paperboy”, unica testata giornalistica in Italia interamente realizzata da praticanti giornalisti affetti da disabilità psichiche e motorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *