Regione Campania, il M5S ricorre alla Corte dei Conti

Maria Muscarà

La commissione d’inchiesta voluta dall’amministrazione De Luca per verificare lo stato di salute delle società partecipate e dei consorzi della Regione Campania finisce nel mirino dei consiglieri del Movimento 5 Stelle. I pentastellati, infatti, hanno annunciato un esposto alla Corte dei Conti: a loro giudizio la commissione altro non sarebbe che un duplicato di fatto inutile, considerate le competenze che le sono state affidate. “Più volte –dice Maria Muscarà, consigliere regionale del M5S- in consiglio regionale abbiamo denunciato come la Commissione d’inchiesta non solo è un doppione di altri organismi del Consiglio e le attività svolte dalla stessa per lo più ricerche di atti, come statuto e bilanci delle società della Regione Campania del resto già pubblici, e che comunque potevano essere acquisiti da qualunque consigliere con una semplice richiesta, ai sensi dell’articolo 45 dello Statuto. In poche parole il consiglio paga personale e le indennità a presidente, vicepresidente e segretario di una commissione illegittima che oltre alle discutibili attività svolte è stata prorogata più volte”. Ed è questo, la durata della commissione, un altro degli elementi che hanno spinto i consiglieri pentastellati a presentare un esposto alla Corte dei Conti. “Ai sensi dello statuto regionale –prosegue Muscarà- una commissione d’inchiesta può avere una durata massima di sei mesi ed essendosi istituita il 19 gennaio 2016, il 19 luglio la Commissione doveva concludersi. Invece è stata approvata una prima proroga per ulteriori sei mesi nel corso della seduta consiliare del 26 luglio 2016 scaduta la quale è’ stata approvata una seconda proroga per ulteriori sei mesi nel corso della seduta consiliare del 29 dicembre 2016”.

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *