Napoli, Potere al Popolo presenta lista e programma

Viola Carofalo, portavoce nazionale di Potere al Popolo

Sarà presentata domenica prossima a Napoli – presso il Cinema Modernissimo alle ore 10 – la lista di Potere al Popolo, la formazione nata con una campagna dal basso lanciata dal centro sociale partenopeo Ex Opg Je So’ Pazzo,

Il logo della neonata formazione

campagna cui si sono presto aggiunte realtà come Bagnoli Libera,  Giuristi Democratici, Rete di solidarietà popolare. Appello che puntava a dare vita ad una formazione di sinistra in grado di competere alle prossime elezioni politiche di marzo, portando in dote le esigenze espresse dai territorio. Tanto che l’appuntamento del prossimo 14 gennaio a Napoli può essere considerato il punto di arrivo di un lungo percorso, caratterizzato dalla celebrazione di circa 150 assemblee territoriali: momenti di confronto da cui sono scaturiti spunti programmatici e candidati. E proprio con una selezione “dal basso” sono stati individuati i candidati di Napoli e provincia che saranno presentati al Cinema Modernissimo. Prenderanno parte ai lavori, tra gli altri, la portavoce nazionale del movimento Viola Carofalo, il sindacalista Giorgio Cremaschi, Elena Coccia, consigliere comunale di Napoli.

Un programma partecipato – Sanità, lavoro, tutela ambientale, lotta alla criminalità: sono questi i principali temi entrati a far parte del programma di Potere al Popolo, frutto di un confronto serrato sul territorio. “Abbiamo deciso di presentarci a queste elezioni – dicono i promotori dell’iniziativa – facendo tutto al contrario: tutti i candidati sono stati decisi all’interno delle assemblee territoriali, animate da centinaia di persone con una partecipazione entusiasmante. Anche il profilo dei candidati è completamente inusuale rispetto alla scena politica italiana: tutte persone provenienti dalle vertenze e dalle lotte dei territori, con un’attenzione particolare alla questione di genere e generazionale”.

 

Clemente Ultimo
Clemente Ultimo
Clemente Ultimo – vicedirettore Più Mezzogiorno – Giornalista professionista, classe ’76, si è occupato per diversi quotidiani (Corriere del Mezzogiorno ed Il Mattino tra gli altri) di politica, economia, sanità. Ha curato la comunicazione istituzionale per il Consorzio Aree di Sviluppo Industriale di Salerno. Scrive articoli di geopolitica e politica internazionale per una rivista tematica online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *