Chi siamo

L'Editore

il-villaggio-di-esteban
Il Villaggio di Esteban nasce il 14 febbraio 1997 come cooperativa sociale di tipo A. Da allora gestisce, sul territorio salernitano, servizi residenziali e semiresidenziali che accolgono minori a rischio, persone con disabilità psicofisica e persone con disagio mentale.
Dopo circa venti anni di esperienza nel campo dei servizi alla persona, con lo spirito di rafforzare sempre più la propria Mission, nel 2015, la Cooperativa aggiunge al proprio statuto la sezione B, dedicata all'inserimento lavorativo di persone disagiate.
È proprio con questo spirito che Il Villaggio di Esteban ha intrapreso l'innovativo Progetto "Più Mezzogiorno", decidendo di editare la relativa testata.
Fornire nuove opportunità, in modo alternativo e sulla base della vera integrazione e risocializzazione, a chi è stato escluso dal mondo del lavoro.

www.ilvillaggiodiesteban.it


Il progetto

Il progetto Più Mezzogiorno nasce dalla volontà di un gruppo di giovani professionisti di dare vita ad un quotidiano online originale nel panorama meridionale dei mezzi d’informazione, con un obiettivo ambizioso: fornire al proprio target di riferimento –professionisti, imprenditori, amministratori, docenti, universitari- opportunità di conoscenza ed approfondimento di tematiche centrali per il futuro dei nostri territori.
Elemento costitutivo di primaria importanza per lo sviluppo del progetto Più Mezzogiorno è costituito da una precisa identità territoriale.
Il nome scelto per il nostro quotidiano non è un generico richiamo al territorio d’origine del nostro gruppo di lavoro, quanto una precisa scelta programmatica ed editoriale: attraverso una presenza diffusa sul territorio –grazie a collaboratori e corrispondenti- vogliamo non solo raccontare il Mezzogiorno, ma soprattutto individuare –e portare all’attenzione dell’opinione pubblica e dei decisori politico-economici- risorse da sfruttare e problemi da risolvere per consentire alle regioni meridionali di sviluppare al meglio tutte le proprie potenzialità.


Partner

Paperboy

Paperboy

Alcolibri Anonimi

Alcolibri Anonimi

Locomotiva Produzioni

WebLove

Confcooperative Campania

Confcooperative Campania

WebLove

WebLove